MARCO DI PIAZZA – Sculture in acciaio al Velabro

Roma, Porticato di San Giorgio al Velabro, sabato 17aprile 2010 ore 18.00

Sculture in acciaio nel cuore dell´architettura di Roma antica, accanto all´arco di Giano e al Tempietto di Vesta,  nel porticato di San Giorgio al Velabro.

L’artista toscano, Marco Di Piazza,  presentera’  le proprie opere, 10 Gruppi da 1 a 4 metri di altezza, in un Vernissage sabato 17 aprile, ore 18.00.

La mostra, che verra’ presentata da  Raniero La Valle, noto intellettuale cattolico*, resterà aperta fino al 22 maggio ed è visitabile tutti i giorni dalle ore 9 alle 19.00.

San Giorgio al Velabro

San Giorgio, chiesa dell’ essenzialità romanica, chiesa dei matrimoni, chiesa violata pochi anni or sono, e’ stata scelta dall´artista che ha trovato facile corrispondenza tra il luogo e il soggetto delle proprie opere che ne incontrano la spiritualità con il loro umanesimo: ecco le coppie in danza, i movimenti ascendenti, le danze circolari che si stagliano vitali dal metallo ed abitano lo spazio.

Marco Di Piazza

Le opere fanno parte dell´ultima produzione dell´artista toscano che, nato a Roma nel 1961, si trasferisce giovanissimo in Toscana e deve la sua formazione ad una famiglia di artisti e umanisti e allo studio di arte e architettura a Firenze.

Nel 1989 restaura una cappella medievale nel Centro di San Gimignano e vi apre uno Studio-Galleria dove espone le proprie opere di pittura e scultura in pietra, bronzo e terra cotta, di fronte ad un pubblico internazionale che nel corso di 15 anni acquista e commissiona opere – anche di dimensioni monumentale – che si trovano oggi in collezioni pubbliche e private di oltre venti nazioni.** Giappone, al recente altorilievo in ferro per la Cassa di Risparmio di Kaiserslautern in Germania

Nel 2003, si trasferisce a Bonn, in Germania e a periodi fa ritorno nel laboratorio di San Gimignano per realizzare opere in ferro e acciaio, divenute da inizio 2000 la materia centrale della propria attività scultorea.

Personali recenti

Bonn 2008 con patrocinio della cittá – Modena 2009, sculture all´aperto con patrocinio della Provincia, Cittá e casa editrice F.C.Panini – Bonn 2010, sede Centrale ONU Agenzia per i Cambiamenti Climatici – Praga 2010, ottobre, Istituto Italiano di Cultura e

Festival Internazionale d´Arte Contemporanea tina.b.

 

*Raniero La Valle, romano, autore di numerosi libri di analisi storica, culturale e politica; tra i suoi ultimi libri: Prima che l´amore finisca -  Se questo è un Dio

**(Dal bassorilievo per l´altare maggiore nella trecentesca chiesa di Sant´Agostino a San Gimignano, alla fontana in travertino per l´avveniristica sede della GlaxoSmithkline in Belgio, al gruppo di figure in pietra vicentina per la compagnia assicurativa Nichei.co LTD a Kioto in Giappone, al recente altorilievo in ferro per la Cassa di Risparmio di Kaiserslautern in Germania)